Ricetta pasta Carbonara

Spaghetti alla carbonara, ecco l’originale ricetta della pasta carbonara .
E’ un piatto tipico romano…questo è certo! Ma altrettanto certa non è l’origine, per la quale esistono diverse teorie. A me piace raccontare quella che sostiene che la carbonara nasce da un’idea degli osti romani che, per dar da mangiare ai soldati americani, si sono ispirati alla classica colazione americana fatta di uova e pancetta usando questi stessi ingredienti come base per ideare la pasta alla carbonara. Ma se è vero che la ricetta è composta di ingredienti semplici e tutti possono farla, è altrettanto vero  che la carbonara doc richiede tanta abilità e qualche accortezza. Per esempio una delle dispute più comuni è quella sulla cottura o meno delle uova.

Ricetta pasta Carbonara

Iniziamo con gli ingredienti per 4 persone

INGREDIENTI

  • 350 g di spaghetti (a Roma utilizzano i rigatoni e si possono usare anche i bucatini)
  • 150 g di guanciale,
  • 100 g di pecorino romano
  • 4 uova fresche
  • sale qb
  • pepe nero qb.

PROCEDIMENTO

Metti sul fuoco la pentola con l’acqua e portala a bollore. Taglia il guanciale a striscioline o a dadini e saltalo in una padella antiaderente finché il grasso non si sarà sciolto e il guanciale non sarà leggermente croccante.
Nel frattempo in una ciotola sbatti le uova e aggiungi il pecorino romano (se non gradisci il gusto deciso del pecorino puoi usare il parmigiano o metà dose di pecorino e metà di parmigiano). Aggiungi pepe nero appena tritato nella quantità che preferisci.
Non appena l’acqua bolle salala leggermente (non troppo perché il piatto è già abbastanza sapido) e butta giù gli spaghetti. Scolali ben al dente e falli saltare un po’ in padella con il guanciale. Aggiungi la pasta saltata con il guanciale nella ciotola insieme al composto di uova, formaggio e pepe, mescola energicamente così le uova amalgamandosi agli altri ingredienti si trasformeranno in una crema.

Ora la tua pasta alla carbonara è pronta per essere servita. Buon appetito!

Articoli precedenti

Ricetta Involtini di pesce spada al profumo di capperi di salina

Prossimo articolo

Spaghetti al ragù di gamberetti e garum di tonno