Ricetta Pasta Tonno Rosso e Capperi

Tonno rosso e capperi di Sicilia sono un accoppiamento che ci trasporta direttamente nel cuore del Mediterraneo. Una ricetta dal gusto deciso e con ingredienti semplici ma di eccellenza. Il tonno rosso infatti è considerato la varietà di tonno più apprezzata e pregevole del nostro mare. È rinomato per il suo gusto intenso, la consistenza e per l’ottima carne con un buon equilibrio di grassi. Il risultato è un piatto equilibrato e adatto ai palati più esigenti. Solo una nota importante: per rendere più delicato il risultato finale, nel procedimento abbiamo proposto di dissalare i capperi. Ed ecco la ricetta completa.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 350 g di bavette di grano duro
  • 400 g circa di salsa di pomodoro già pronta
  • 100 g di capperi di Sicilia
  • 300 g di tonno rosso

PROCEDIMENTO

Fai saltare in padella il tonno rosso con olio extra vergine di oliva ed uno spicchio d’aglio. Per il tonno io utilizzo sempre con successo il tonno rosso in olio di oliva Campisi, perché è un prodotto locale, trasformato nella tonnara di Marzamemi ancora con metodi tradizionali.

Aggiungi 100 g di capperi tritati precedentemente dissalati. Per eliminare il sale immergi i capperi per un’ora in acqua fredda, poi scolali e strizzali. Dopo qualche minuto avendo fatto insaporire il tutto, togli lo spicchio d’aglio e aggiungi il sugo di pomodoro pronto. Io uso quella di pomodoro siccagno di Rinascita Valledolmo, dolce e con una bella consistenza, già pronta da utilizzare senza necessità di essere scaldata o insaporita.

Cuoci il tutto a fuoco lento per circa 15 minuti. Se è di tuo gradimento insaporisci con peperoncino. Nel frattempo cuoci la pasta in acqua bollente. Dopo averla scolata bene al dente aggiungila al condimento e falla saltare in padella.

E adesso buon appetito

Articoli precedenti

La sagra del pistacchio di Bronte: oro verde di Sicilia

Prossimo articolo

Il cioccolato di Modica